greens  
 
home

Circa una ventina di anni fa Mr. Green, un dinamico “gentleman” inglese di 50 anni, scoprì di essere intollerante al glutine. Per un inglese appassionato bevitore di birra, questa scoperta fu un vero e proprio dramma. Tra l’altro, a quell’epoca, le birre senza glutine erano una rarità. Mr. Green non si arrese e con grande tenacia pensò di sviluppare e di produrre una birra senza glutine capace di soddisfare le esigenze del suo palato. Iniziò una lunga e accurata ricerca, in Inghilterra e in Belgio, due paesi con una grande tradizione birraria, per individuare un’azienda in grado di realizzare il suo progetto. Nasce così la collaborazione con il birrificio De Proefbrouwerej in Belgio e il grande successo della birra GREEN’S senza glutine.
La particolarità della birra GREEN’S è che, pur essendo prodotta con malto d’orzo (e non con surrogati), grazie all’utilizzo delle tecnologie più avanzate presenti nel birrificio belga, è in grado di garantire un contenuto di glutine inferiore a 6 parti per milione (normalmente viene ritenuto adatto ai Celiaci un prodotto con contenuto inferiore a 20 p.p.m.).


Inoltre, la GREEN’S è l’unica azienda birraria al mondo specializzata esclusivamente nella produzione di birre sena glutine e conseguentemente l’unica che può permettersi di offrire al consumatore un’intera gamma di birre per Celiaci: bionde, brune e scure.
Recentemente le birre GREEN’S sono state premiate per gusto e varietà di aromi al “Gluten Free Beer Festival” di Chesterfield (UK): un riconoscimento che testimonia non solo l’attenzione prestata al problema Celiachia, ma soprattutto una birra di alta qualità che può essere consumata da tutti gli amanti di questa bevanda storica, adatta a tutto pasto, rinfrescante e beverina.

 

 

 
 
INFORMATIVA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - a cura di R&P INFORMATICA GRAPHIC - copyright © Enoteca Squillari 2012 - 2017